Multipiattaforma News PC PlayStation 4 Xbox One

Shadow of The Tomb Raider: nella versione finale del gioco è stato erroneamente inserito un finale scartato

La costruzione di un gioco richiede un lavoro certosino in vari campi, dall’ars technica alla definizione di una sceneggiatura convincente. E, proprio in quest’ultimo caso, è naturale che l’intreccio narrativo possa mutare più volte durante lo sviluppo, specialmente nei riguardi del finale. Ma, quello che è accaduto in Shadow of the Tomb Raider, è tutta un’altra storia!

Nella versione definitiva del gioco (quella presente sui dischi di gioco ), infatti, gli sviluppatori hanno inserito per errore un finale alternativo che è stato poi scartato in fase di produzione e che è possibile vedere se non si applica la patch correttiva del day one. Di seguito, il link al video che la mostra completamente!

Naturalmente, è seguito il commento ufficiale di Square Enix sulla vicenda: “Durante lo sviluppo di Shadow of the Tomb Raider , sono state create diverse scene post-crediti. Sfortunatamente una di queste, che era stata scartata, è stata erroneamente inclusa nel gioco. La patch Day One corregge questo errore, oltre ad apportare molti altri miglioramenti. Come sempre, consigliamo vivamente ai nostri giocatori di installare le patch per godere dell’esperienza completa e più aggiornata.

Potrebbero anche interessarti