News PC

Denuvo: la versione più recente del software anti-pirateria è stata violata

La pirateria è, da tempo immemore, uno dei problemi più comuni e conosciuti del settore, soprattutto in ambito PC. Nonostante eticamente il problema abbia sostenitori e pareri avversi, tecnicamente le grandi aziende di sviluppo sono anni che tentano, in vari modi, di arginare il problema. Che, stando a quanto vi diremo successivamente, sembra non essere di facilissima risoluzione: infatti, nemmeno l’ultima versione di Denuvo, il famoso software anti-crackaggio, ha resistito all’assalto dei malintenzionati, per l’ennesima volta.

In modo dettagliato, sembrerebbe che la versione di Denuvo che protegge giochi come Yakuza 0, Monster Hunter World e Dragon Quest XI – oltre a Shadow of the Tomb Raider, sia stata infine violata, come afferma un gurppo di pirati informatici che ha detto di essere in grado di fare funzionare una copia pirata di F1 2018 che utilizza, l’ultima versione del software anti pirateria, Denuvo 4.9.

Potrebbero anche interessarti