Microsoft News PC Xbox One Xbox One X

BattleToads: il reboot della storica IP di Rare è in mano ad una software house indie inglese

Nel corso di un’intervista con il portale GameReactor, il capo di Rare, Craig Duncan ha svelato nuove informazioni sul reboot di BattleToads, mostrato con un breve teaser-trailer durante la conferenza E3 2018 di Microsoft di domenica scorsa.

Il reboot della saga è affidato allo studio indie inglese Dlala Studios, che si trova nelle vicinanze degli studi di Rare, che verrà supportato ed aiutato proprio dalla storica software house proprietaria dell’IP. Duncan ha anche rivelato che tutti i team di Rare sono focalizzati su una nuova IP e sullo sviluppo dei DLC di Sea of Thieves.

Non ci resta che aspettare che vengano svelate nuove informazioni sul reboot di BattleToads, in attesa del lancio previsto per il 2019. Restate sintonizzati sulle nostre pagine per tutte le novità su questo reboot e gli altri titoli Microsoft in arrivo.

Paolo Lorenzini

Editor in chief di Serial Gamer, dopo anni di gavetta su diversi portali videoludici ne crea uno nuovo perché crede in un'informazione libera ed obiettiva.

Potrebbero anche interessarti