Guide PC Speciali

PlayerUnknown’s Battlegrounds (PUBG): cosa NON fare mentre si gioca – Guida

PlayerUnknown's Battlegrounds (PUBG)

Nonostante si trovi ancora in fase di Early Access e presenti sporadicamente bug e cali di frame rate, dovuti ovviamente al fatto che si trova ancora in sviluppo, PlayerUnknown’s Battlegrounds (PUBG), titolo di Bluehole Inc., appartenente al genere Battle Royal il cui scopo è quello di sopravvivere contro altri 99 giocatori, sta acquisendo una popolarità fuori misura.

Anche se di tanto in tanto è possibile incappare in crash del server ed in altri difetti minori per i motivi sopracitati, il gioco ha già raggiunto il milione di copie vendute.

Questo fa di sicuro capire quanta “dipendenza”, in senso buono chiaramente, esso possa generare; questa guida vuole infatti essere un aiuto per coloro i quali, spinti dall’onda di entusiasmo degli utenti che lo possiedono, hanno deciso di testare l’esperienza sulla propria pelle acquistando questo recente multiplayer, ma non sono ancora avvezzi al genere o, semplicemente, non ne conoscono le meccaniche nello specifico e vogliono saperne di più.

Prima di procedere con una serie di suggerimenti su cosa NON fare quando si gioca a PlayerUnknown’s Battlegrounds (PUBG), vi proponiamo la nostra playlist dedicata ai Battle Royal, costantemente aggiornata, contenente tutti i gameplay dell’inconfondibile “Team Flanella”, registrati durante le live sul nostro canale Twitch: potete scegliere se imitarne le gesta oppure no, il giudizio in questo caso è tutto vostro…

NON pensate di essere più veloci del campo di forza

PlayerUnknown's Battlegrounds (PUBG)

Il campo di forza, zona che va via via espandendosi nel corso della partita restringendo la mappa di gioco nel tempo, si muove molto velocemente.

Una volta che vi avrà raggiunto, avrete scarse probabilità di superarla, soprattutto nelle fasi finali della partita, in cui aumenta a dismisura il danno che infligge man mano che vi ci trovate dentro.

In questa situazione particolarmente ostica, una macchina di qualsiasi genere o un sidecar possono essere la vostra unica ancora di salvezza: essi vi permetteranno di raggiungere la safe-zone molto più rapidamente, tuttavia, così facendo, diventerete un bersaglio facile per chiunque si trovi già appostato lì pronto per aggredire un qualsiasi malcapitato.

Il consiglio è quello di non farsi mai prendere dall’ingordigia del loot e di tenere sempre d’occhio il tempo che si ha a disposizione prima che il campo di forza avanzi finendo per travolgervi, sfruttandolo al massimo per muovervi di casa in casa ma sempre verso la giusta direzione, ovvero, all’interno del cerchio bianco.

NON sostate a lungo negli spazi aperti

PlayerUnknown's Battlegrounds (PUBG)

Le aree aperte come campi, fiumi, strade, ponti ecc., non vi offriranno quasi mai alcun tipo di riparo lasciandovi così scoperti ed alla mercé di chiunque: fermarsi per osservare la mappa o armeggiare col vostro inventario possono essere due enormi passi falsi.

È anche vero che un bersaglio in movimento è sicuramente più difficile da colpire rispetto ad uno immobile ma dimenarsi e correre a zig-zag può non servire a molto: un avversario dotato di fucile di precisione potrebbe facilmente colpirvi alla testa uccidendovi con un solo colpo…

Il nostro suggerimento è quindi di avventurarsi in campo aperto, se possibile, solo se siete in possesso di un mezzo di trasporto, in modo da essere abbastanza veloci da sfuggire alla mira dei più. Nel caso in cui non disponiate di alcun veicolo, muovetevi di riparo in riparo, controllando quanto meno che non ci sia qualcuno all’orizzonte appostato da qualche parte prima di avanzare e rimanete allo scoperto per il più breve tempo possibile.

 NON scordate di guardarvi le spalle

PlayerUnknown's Battlegrounds (PUBG)

 

In fin dei conti, PlayerUnknown’s Battlegrounds (PUBG) è un gioco di sopravvivenza e a nessuno importa di quante uccisioni riusciate a fare se poi non siete in grado di sopravvivere a lungo, facendovi strada verso le fasi avanzate del match.

Una tattica che può venirvi sicuramente utile allo scopo, è quella di utilizzare la visuale in terza persona per guardare intorno e dietro di voi.

Poiché chi possiede più informazioni sui propri avversari ha già vinto per metà lo scontro, utilizzare questa strategia per seguire i movimenti dei nemici vi farà sopravvivere più a lungo, garantendovi di escogitare piani per prendere di sorpresa chiunque riuscirete a notare, che può essere ignaro della vostra presenza.

NON rimanete troppo tempo davanti alle finestre

PlayerUnknown's Battlegrounds (PUBG)

Se credete che stare chiusi in casa ad osservare il panorama davanti ad una finestra possa aiutarvi a tenere d’occhio la situazione, forse non avete pensato che potreste essere visti a vostra volta da qualcuno, che in seguito potrebbe appostarsi da qualche parte per poi cogliere l’occasione di spararvi quando uscirete allo scoperto.

Cercate quindi di non stare lì fermi a fissare un vetro per minuti, dando solo una sbirciata se proprio siete sicuri di aver sentito un rumore e sapete da dove proviene o se siete già inseguiti da qualcuno e avete la certezza che sta venendo a prendervi proprio da quella direzione.

La mira NON è tutto…

PlayerUnknown's Battlegrounds (PUBG)

Se pensate che PlayerUnknown’s Buttlegrounds sia uno di quei titoli a cui è possibile giocare senza possedere un paio di cuffie decenti, allora vi state sbagliando di grosso.

Il vostro udito vi sarà indispensabile per sentire i passi dei nemici che si stanno muovendo verso di voi o che stanno aprendo o chiudendo porte nei dintorni (senza cuffie chiunque potrebbe entrare nella casa in cui magari in quel momento vi siete rifugiati, per poi uccidervi prendendovi alle spalle e facendovi fare una figura da cioccolatai), la direzione dei colpi sparati e, ancora, il rumore degli approvvigionamenti che stanno per essere lanciati.

Ne converrete quindi che, in questo gioco, sentire bene intorno a voi è importante quanto saper mirare.

NON lanciatevi sul bottino senza prima aver ripulito la zona

PlayerUnknown's Battlegrounds (PUBG)

Se trovate un bottino interessante all’interno di un edificio o in una cassa all’aperto, chapeau, un’opportunità in più per arricchire il vostro arsenale… A meno che qualcuno non sia arrivato prima di voi e sia pronto ad aspettare chiunque si avvicini al loot per poi ucciderlo non appena tenti di raccoglierlo.

Questa tecnica è più utilizzata di quanto non crediate, specie per gli approvvigionamenti, che contengono il fucile di precisione più potente e che attirano un gran numero di giocatori.

Assicuratevi dunque di aver prima ripulito la zona e di avere campo libero prima di gettarvi a capofitto sugli oggetti correndo all’impazzata.


Speriamo che questi suggerimenti possano essere utili a tutti i giocatori, nuovi e non, di PlayerUnknown’s Battlegrounds (PUBG), uno dei titoli preferiti della nostra redazione, soprattutto quando siamo alla ricerca di un po’ di svago nei momenti di distrazione dai nostri doveri.

Continuate quindi a seguirci per scoprire ulteriori informazioni sul gioco di Bluehole Inc. e non perdetevi le nostre live!

Paolo Manini

Deputy Editor e Webmaster di Serial Gamer: anni di esperienza in videogiochi e siti web, tra un articolo e l'altro mi diverto a fare il gesto dell'ombrello a server e CMS vari.

Potrebbero anche interessarti