Android iOS News PC

La nuova patch di Hearthstone depotenzia Pirati e Sciamani

Hearthstone

Una nuova per Hearthstone renderà più facile scalare le classifiche e renderà più varie le graduatorie.

Come annunciato nei forum di Blizzard, ora ci saranno dei piani di classifica all’interno del gioco: una volta che il giocatore avrà raggiunto specifiche pietre miliari, posizioni 15, 10 e 5, non potranno più scendere al di sotto di queste, almeno nella stagione corrente.

Questo, oltre ad incoraggiare ad effettuare esperimenti col proprio mazzo, priverà in parte i giocatori di quel tipico stato d’ansia che si prova durante la scalata della classifica.

Sono previsti bilanciamenti anche per correggere i problemi del meta di Heartstone, in particolare queste due carte: “Small-Time Buccaneer” e  “Spirit Claws“.

Questo porrà rimedio alla monotonia del gioco competitivo, come ad esempio l’obbligo di utilizzare i poteri delle carte tipo lo Small-Time Buccaneer in modo estremamente standardizzato a meno che non si voglia subire una sconfitta rovinosa; su questo il famoso streamer di Hearthstone Kripparian ha espresso un commento negativo affermando che se fosse stato un giocatore Constructed avrebbe già abbandonato il gioco.

In soldoni, il Buccaneer è un must per chiunque voglia struttura un mazzo moderno a tema pirati, consigliato a tutti i giocatori che vogliono armarsi alla svelta e infliggere danni istantaneamente perchè guadagna due attacchi ogni volta che il giocatore ha un’arma equipaggiata.

Per questi motivi, la sua vita verrà diminuita di uno, rendendo più semplice la risposta di chi utilizza mazzi multipli, poichè un Buccaneer con uno di vita è facile da affrontare da qualsiasi tipo di classe del gioco senza troppe difficoltà.

Spirit Claws invece, è una carta di tipo sciamano in grado di guadagnare due attacchi ogni volta che il giocatore possiede un minion che aumenta il potere degli incantesimi sul campo di battaglia, aggiungendo fino a 9 di danno per una singola unità di mana.

Per ovviare a questo evidente vantaggio, i giocatori dovranno scegliere se dare priorità all’effetto di Spirit Claws oppure dedicarsi ad altre azioni a due turni come il “Totem Golem” o il “Maelstrom Portal”.

Depotenziare queste carte significa aprire le porte anche ad altri tipi di mazzo, in quanto è più facile pianificare le proprie strategie anche nei turni 4 e 5 sapendo di non ritrovarsi braccati da orde di minion.

Blizzard si augura che questo basti a sciogliere la tensione della community e ad attirare di nuovo qualche ex giocatore avvilito.

Fonte

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Paolo Manini

Deputy Editor e Webmaster di Serial Gamer: anni di esperienza in videogiochi e siti web, tra un articolo e l'altro mi diverto a fare il gesto dell'ombrello a server e CMS vari.

Potrebbero anche interessarti